Le guide scritte su Ethernaly.it sono a scopo didattico/informativo. Ethernaly.it e l' autore non sono responsabili dell'utilizzo della guida/materiali fatto da parte degli utenti.
Linux HjSplit Linux

Published on maggio 12th, 2010 | by Ethernaly

1

[How-To] Hjsplit Ubuntu, unire file con estensione 001

Il titolo non è corretto, ovvero avrei dovuto scrivere una cosa tipo “Unire i file divisi in parti con estensioni progressive da 001 in poi”, o una roba simile!

Come molti di voi sapranno unire questi file su linux è abbastanza semplice! Infatti basta usare uno dei comandi già integrati nel nostro fantastico sistema, ovvero cat.

Per essere più chiari, da terminale ci si posiziona nella cartella contenente tutte le parti e si digita:

cat nomefile.estensione.001 nomefile.estensione.002 ... > nomefile.estensione

In caso di video avi divisi in modo particolare potrebbe però essere necessario utilizzare mencoder, o hjsplit.

Per Linux è disponibile sia lxsplit che HJsplit(versione Java).

Senza nulla togliere a lxsplit (tra l’altro tempo fa lo avevo anche pacchettizzato!) oggi vi parlo di hjsplit versione JAVA.

Scaricare questo pacchetto HjSplit (413) e decomprimerlo.

Quindi da terminale avviare il file JAR con:

java -jar /percorso/dove/avete/estratto/hjsplit.jar

Oppure utilizzare il semplice bashscript incluso nell’archivio (assegnando gli opportuni permessi d’esecuzione)

Enjoy 8)


Offri una birra all'autore

Clicca sul pulsante "Donazione" ed offri una birra o un po' di sushi all'autore!


About the Author

Ethernaly informatico per passione e lavoro, si interessa alle nuove tecnologie e al mondo underground legato all'informatica; amante del dobermann (attualmente ne ha 3) e della buona cucina, è - in ogni campo di interesse - mosso da grande curiosità.



Prima di commentare:

Prima di commentare leggere il nostro Disclaimer


One Response to [How-To] Hjsplit Ubuntu, unire file con estensione 001

  1. Pingback: Ethernaly NETHERLANDS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Back to Top ↑