Le guide scritte su Ethernaly.it sono a scopo didattico/informativo. Ethernaly.it e l' autore non sono responsabili dell'utilizzo della guida/materiali fatto da parte degli utenti.
Wii wii4x

Published on febbraio 6th, 2011 | by Ethernaly

50

Modifica software WII (FW 3.0 – 4.2E)

Con questa guida, installeremo sulla nostra WII l’homebrew channel, e le applicazioni utili a far partire i backup dei nostri videogiochi.

ATTENZIONE In caso di danni alla vostra console, Ethernaly.it e l’autore non sono responsabili. Seguite questa guida a vostro rischio e pericolo.

Per prima cosa bisogna individuare la versione firmware della nostra WII. Avviare la WII e premere sul pulsante WII (la sezione OPZIONI della console).

Entrare nelle opzioni della console, in alto a destra noterete il numero della versione Firmware. (Nel mio caso, quindi nello screen che segue, la 4.2E)

Bene, adesso se la vostra WII ha firmware con versione compresa tra 3.0 e 4.1 (estremi inclusi), Dovrete seguire la GUIDA utilizzando il pacchetto per quelle versioni FW, se avete la WII alla versione 4.2 o 4.2E, dovrete seguire la GUIDA utilizzando il pacchetto per 4.2.

GUIDA
Occorrente

  • Wii con Firmware compreso tra 3.0 e 4.1 (estremi inclusi). In caso abbiate una versione inferiore, potete installare un FW più aggiornato attraverso gli update contenuti in alcuni videogame.
  • Archivio contenente tutti i file necessari alla modifica (FW compresi da 3.0 a 4.1); WII_modificaSWfino41 (2284)
  • Archivio contenente tutti i file necessari alla modifica (FW 4.2 e 4.2E); WII Modifica per FW 4.2 (4356)
  • Scheda SD da 512MB (Meglio 1GB).
  • Un card reader (o un dispositivo che vi permetta di scrivere sulla scheda SD)

FORMATTARE LA SCHEDA SD E COPIARE I FILE
Decomprimere l’archivio scaricato (N.B. L’archivio deve essere scaricato in base alla versione FW della vostra WII)
Formattare con filesystem FAT32 la scheda SD, copiare al suo interno il contenuto della cartella decompressa in precedenza.
Finta la copia dei file, il contenuto della scheda SD dovrebbe essere simile a quello mostrato di seguito nella figura.

BANNER BOMB
Inserite adesso la scheda SD nella WII, e a seconda della versione FW della vostra WII, muoversi nei menù per avviare BANNER BOMB.
FW 3.0 → 4.1
Pulsante Wii → Opzioni Wii → Gestione dati → Canali → Wii → Scheda SD
FW 4.2 e 4.2E
A fianco al pulsante Wii c’è il pulsante di selezione Scheda SD

Appena avvierete l’esplorazione della scheda SD, dovrebbe comparire in automatico un popup con scritto Load boot.dol/elf ? e due pulsanti (Yes e No), avviatelo cliccando su YES.
Vi troverete davanti ad una schermata MOLTO simile a questa (scusate la qualità, ma è una foto fatta al mio televisore CRT, e le foto non amano i CRT eheh):

Cliccate su Continue e nel menù successivo selezionate install su Homebrew Channel. Al termine dell’installazione tornate alla Dashboard della vostra WII. SORPRESA, tra i vari Canali adesso avrete anche l’HomeBrew Channel (come mostrato in figura).

TRUCHA BUG RESTORER

N.B. seguire questo passo, solo se avete una console con FW superiore al 3.3 (alcune WII con FW 3.3 necessitano comunque di questo passo). Questo punto, come detto, è fondamentale per tutte le wii con FW superiore al 3.3, pertanto eseguitelo e abbiate cura di avere successo in questa operazione. (altrimenti riprovate finché non ci riuscite)

Passo 1:
(QUESTO PASSO RICHIEDE LA CONNESSIONE AD INTERNET)
Avviate Homebrew Channel, e nella lista del programmi, scegliete Trucha Bug Restorer MOD.
Premere il TASTO B del wii mote per selezionare: No IOS Reload.
Attendere qualche istante e quando comparirà la scritta premere il tasto 1 per proseguire.
Nella schermata successiva, selezionate Downgrade IOS15 confermando premendo A.
Scegliete quindi Download IOS from NUS e premete A per avviare il download e downgrade dello IOS15.
Dovrete premere A due volte. La prima per lo step 1 e la seconda per lo step 2. A questo punto tornerete all’homebrew channel.

Passo 2:
Adesso andremo ad applicare la patch per IOS36.
Avviate di nuovo Trucha Bug Restorer MOD, e per Select which IOS to load selezionate IOS15 e premete A e dopo qualche istante 1.
Adesso selezionate IOS36 Menu e premete A, impostate le 3 opzioni su YES, quindi selezionate Install Patched IOS36 e premete A; per avviare il download e l’installazione selezionate con A l’opzione Download IOS from NUS. Al termine dell’installazione verrete portati all’homebrew channel.

Passo 3:
Ripristinare IOS15, avviate di nuovo Trucha Bug Restorer MOD, caricate IOS36 e quando richiesto premete 1. Dal menù selezionate l’opzione Restore IOS15 e quindi Download IOS from NUS.

di seguito una breve videoguida riassuntiva

http://www.youtube.com/watch?v=OzlL03O480U

Attenzione: Il video nel passo2, dove bisogna impostare tutte le opzione su yes, ne imposta 2 su yes e 2 su no, ovviamente non seguitelo, il video vuole essere solo un aiuto in più per capire come muoversi.

ANYTITLE DELETER DB
Questo punto della guida va seguito SOLO se la vostra WII ha FW 4.2 o 4.2E.
Avviate Homebrew Channel, e avviate AnyTitle Deleter DB.
Selezionate IOS36 con la freccia sinistra e quindi premete A.
Premete il tasto 2 per avviare l’aggiornamento del database.
Al termine, andate in System Titles.

ATTENZIONE questo passaggio può causare danni alla console se non seguito alla lettera. Eliminare solo gli IOS elencati.

Selezionate ed eliminate uno per volta i seguenti IOS (se non sono presenti meglio ancora):
IOS222
IOS223
IOS249
IOS250
(Premera A per selezionare, e di nuovo A per rimuovere)

Finita l’operazione di rimozione IOS, premete il tasto Home e tornate all’homebrew channel.

INSTALLAZIONE cIOS38rev17
QUESTO PASSO RICHIEDE LA CONNESSIONE AD INTERNET
Dall’homebrew channel, selezionate cIOS38rev17, selezionate in avvio IOS36 e premete A.
Selezionate l’opzione network installation e confermate con A. Il programma si collegherà ad internet e scaricherà ed installerà i file necessari.

Al termine tornate pure all’homebrew channel.

NEOGAMMA
NeoGamma, è un loader di DVD di backup dei vostri giochi. Per avviare il vostro backup, selezionare la voce Launch Game on DVD dopo aver inserito il disco.

ALTRE GUIDE UTILI
USBLoader GX: Coming soon…
WBFS Manager su Linux : QUI
Safe Updater: Coming soon…
Modifica per FW 4.3: Coming soon..

Homebrew consigliati
MplayerWII – player video (tra cui DivX e MKV) MplayerWII (1323)

Enjoy 8)

Tags: , ,


Offri una birra all'autore

Clicca sul pulsante "Donazione" ed offri una birra o un po' di sushi all'autore!


About the Author

Ethernaly informatico per passione e lavoro, si interessa alle nuove tecnologie e al mondo underground legato all'informatica; amante del dobermann (attualmente ne ha 3) e della buona cucina, è - in ogni campo di interesse - mosso da grande curiosità.



Prima di commentare:

Prima di commentare leggere il nostro Disclaimer


50 Responses to Modifica software WII (FW 3.0 – 4.2E)

  1. erik81 Internet Explorer Windows says:

    NERO ed ETHERNALY avrei bisogno dei un vostri preziosi consigli sapendo la vostra esperienza nel settore o una console NES che ogni tanto mi da schermo bianco e luce lampegiante come potrei risolvere?ed o collegato il nes con un cavo RCA scart aime non o trovato il cavo RCA scart solo con connettori giallo rosso, e lo collegato con un cavo scart RCA che possiede tre connettori giallo rosso e bianco che non uso logicamente.cambia qualcosa o rischio di fare qualche danno con questo cavo RCA a tre?GRAZIE e scusate ma non sapevo dove postare il problema

    • Ethernaly ITALY Google Chrome Mac OS says:

      Ciao Erik81, non ho capito bene il problema.. Hai un NES (wow, ancora funzionante *_*) e lo hai collegato con un RCA multiplo senza però usare tutti i cavetti. Ci stai chiedendo se questo può causare problemi? Se questa è la domanda la risposta è “no”.

      comunque per domande generiche abbiamo aperto questo mini-forum: http://ethernaly.it/forum/ ^_^

  2. erik81 Google Chrome Windows says:

    NERO gira voce in rete che e stata bucata la wii u non ce ancora una modifica wii u? no emulatore wii! io credo che troverà la sua gloria alle porte| di un nuovo super mario questa volta in 3D alcuni dicono che e ispirato a super mario\64 dicono il più bello visto su una piattaforma nintendo!

    • Ethernaly ITALY Google Chrome Mac OS says:

      Ciao Erik, non abbiamo una Wii U, quindi a meno ché non avremo collaborazioni esterne non faremo la guida.

      Fino a quando mi ero informato comunque c’era una modifica ma era per la parte WII (l’emulazione), ed è identica alle modifiche attuali con Gioco.

  3. erik81 Google Chrome Windows says:

    grazie ethernaly attenderemo e vedremo

  4. erik81 Google Chrome Windows says:

    GRAZIE ETHERNALY speriamo che non o beccato la prima vers. quelle che sono sempre difettose.come potrei vedere che vers. e?

    • Ethernaly ITALY Google Chrome Mac OS says:

      Ciao, su questo non mi trovi molto preparato.. anche perché la modifica che si può fare su Wii U al momento interessa solo la vWII (la parte di emulazione della vecchia WII).

      Credo comunque, che non ci siano molte versioni se non quelle localizzate (versione EU, USA, JAP).

  5. erik81 Google Chrome Windows says:

    nero poi lo presa la wii u e molto interessante come console ti volevo chiedere alcune cose la dicitura riportata 101(03), e la terza versione della prima serie?ma anche il pad e in HD?o dovuto comprare i cable conponent universale x farla partire sul mi tv senza hdmi non e provista di scart ne la vers. basic e ne la premium

    • Ethernaly ITALY Safari Mac OS says:

      Ciao Erik81! Il controller non è HD. La risoluzione è 854 x 480.

      WUP-001(03) o WUP-101(03) indica il modello della “main-part” della WII U.

      Il controller ad esempio potrebbe avere “WUP-010(EUR)” e l’alimentatore “WUP-002(EUR)”.

      È solo un modo di definire i componenti della WII U.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Back to Top ↑